sabato 19 ottobre 2013

23

POESIE IN VETRINA : LIGEJA


Ti cerco

Ti cerco
 tra le parole profumate di sogni
che la gente riversa,
come tiepide ondate,
sulle strade...

Tra gli sguardi umidi
di stelle
sparsi e spersi
sopra i tavolini di un bar...

Tra le forme disegnate
del mio corpo
che lo specchio riflette
e contempla
sulle curve dell'anima.



23 commenti:

  1. buona giornata Gianna
    Molto intensi questi versi e fluenti, pieni di ricordi e di speranza che si riversano nei frammenti di un'anima che ancora crede nella forza dei propri sentimenti. Complimenti

    RispondiElimina
  2. Ciao Gianna,
    seguo Ligeja, non sempre commento (ché non è il mio forte) ma l'apprezzo molto perché dai suoi versi emerge una creatura sensibile e una bella persona.
    Tanti cari saluti e complimenti a entrambe.

    RispondiElimina
  3. ciao Gianna grazie per questa bella poesia di Ligeja, malinconica e triste attesa di qialcosa che dia un senso alla nostra esistenza, complimenti, buon week end a tutti rosa, baci.)

    RispondiElimina
  4. Versi che parlano di una ricerca non chiaramente espressa (in questo senso ermetica) e dunque non attribuibile necessariamente ad un partner; potrebbe trattarsi di un congiunto, di un amico, oppure di un'entità speciale, che non ha una collocazione fisica precisa, ma può essere dappertutto.
    Fatto sta che appare una ricerca discreta, delicata, nondimeno "sentita", che riusciti ricami di termini acconci e delicati rendono addirittura struggente.
    Un'altra bella prova di una giovane e valente autrice, che ci ha abituati al meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E un'altra ottima recensione, caro Antonio.

      Elimina
  5. Veramente una bella poesia cara Gianna non conosco questa brava Ligeja devo essere sincero bellissimi versi complimenti... Ciao e buona serata con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ora la conosci, caro Tomaso.

      Abbraccio ricambiato.

      Elimina
  6. Versi delicati ed intimistici che raccontano di una ricerca non solo fisica ,ma spirituale di un bene non ancora perduto sebbene assente. Cara Gianna ti abbraccio .

    RispondiElimina
  7. Che bello il poter cercarsi e dopo anche molto tempo il ritrovarsi...
    Terribile il non trovarsi più!

    RispondiElimina
  8. Un'altra bella poesia a dar luce a questa tua vetrina!
    Complimenti a Ligeja

    Un bacio e una buona domenica a te e ai tuoi lettori!

    RispondiElimina
  9. L'impalpabile presenza di chi non vogliamo perdere....
    Suggestiva.

    RispondiElimina
  10. Ringrazio a tutti per le bellissime parole! Grazie per le emozioni che con i vostri commenti mi regalate. E ringrazio Gianna per avermi nuovamente accolto in questa grande e stupenda famiglia di poeti. Un abbraccio forte a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accolgo volentieri i versi che mi emozionano.

      Elimina
  11. Molto bella questa lirica di Lijeia, armoniosa come le "curve dell'anima".....incantevole l'espressione "parole profumate di sogni".
    Ciao Gianna, faccio i compiti restanti....ihihii

    RispondiElimina
  12. Molto Brava l'autrice,
    che esprime una ricerca personale con intimità,
    trasparenza d'animo, un cuore alla ricerca di chi manca nel suo quotidiano.
    bellissima!
    a presto mia cara Gianna

    RispondiElimina
  13. Suggestiva questa ricerca intensa di un qualcosa o un qualcuno che possa completare un'anima sensibile e dolce come ha Ligeja . Emozione tangibile .

    RispondiElimina