sabato 26 novembre 2011

20

POESIE IN VETRINA : Sandra


Prende per mano la mia anima bambina.

Rinfresca la fronte con tocco di neve.

Carezza gli occhi stanchi e socchiusi.

Sussurra coraggio con lievi sospiri.

Mi svela ali che pensavo cadute.

20 commenti:

  1. Che meraviglia...così essenziale e completa. Mi identifico.

    RispondiElimina
  2. Che tenera questa poesia di Sandra...il Natale fa sempre ritornare bambini.
    Un bacio a te e Sandra
    Bruna

    RispondiElimina
  3. Che carina la poesia, e anche tu, che bel sorriso. Ci fai già sentire l'atmosfera del Natale. Un abbraccio da Roma!

    RispondiElimina
  4. Sandra...sei d'una dolcezza infinita!
    Bello e caldo il tuo pensiero nataliazio!
    Un bacio a te!
    E un altro a Gianna, augurandovi un sereno weekend!
    Eisena

    RispondiElimina
  5. Qui è il trampolino di lancio di queste bellissime poesie.
    Sandra è una brave poetessa che sa parlare al cuore. Buon fine settimana cara Gianna.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. In ognuno di noi resta sempre quella magia del natale vista con gli occhi innocenti di un bimbo
    Buona giornata e complimenti Sandra
    Un saluto a te, Gianna

    RispondiElimina
  7. ciao stella bellissima la poesia di sandra, il natale visto ancora con gli occhi del bambino che insita in noi, che ci aiuta a superare le difficolta', ci da speranza per l'avvenire, complimenti molto emozionante,baci rosa a presto buon week end

    RispondiElimina
  8. Santa paletta ma che foto grandeeee...mi intimidisce parecchio!
    Grazie tante a tutti, troppo generosi.Grazie anche a te Gianna.
    Buona domenica.
    Macca

    RispondiElimina
  9. Macca, il bello si guarda volentieri.

    RispondiElimina
  10. Bella poesia di Sandra,guardarsi dentro e trovare ancora molto di bello che non è andato perduto,complimenti.
    Buona domenica Gianna.
    Un bacino.

    RispondiElimina
  11. Bellissima poesia!
    Immagini delicate e profonde!
    Ciao, splendida Sandra|

    RispondiElimina
  12. E grazie a te Gianna per averla pubblicata!!!

    RispondiElimina
  13. Bellissima poesia, dolci parole :)
    Un abbraccio S.

    RispondiElimina
  14. º°❤
    Olá, amiga!
    O Natal tem essa mágica... renovar o espírito, rejuvenescer a alma.
    Boa semana!
    Beijinhos. º° ✿
    ♫° Brasil
    ·.♪
    ❤♥

    RispondiElimina
  15. molto bella questa poesia, mi è piaciuta davvero tanto...complimenti

    RispondiElimina
  16. veramente tenera,abbraccio collettivo a te e a Sandra

    RispondiElimina
  17. Breve ma così intensa e quell'ultimo verso" mi svela ali che pensavo cadute"è fantastico. E' lo spirito del Natale che tutti voremmo avere: ogni anno si fatica un po' di più a raggiungerlo, almeno per me è così, ma alla fine ritorna sempre, per fortuna. Brava SAndra.. e la foto è bellissima, come già ti avevo detto.. ha detto giusto Gianna.

    RispondiElimina
  18. Ciò che sembra impossibile per la tirannia del tempo che passa, diviene possibile con la buona volontà e con l'avvento del Natale.

    La vita rinasce, e anche la poetessa riscopre sentimenti e rivive emozioni sopite, ma non cancellate.

    Il Natale svela "ali che pensavo ormai cadute".

    Poesia molto bella :-))

    RispondiElimina
  19. Ciao Sandra, attraverso le tue parole sembra proprio di vederlo questo spirito di natale che con delicatezza e dolcezza ridesta le emozioni. Bellissimo!

    RispondiElimina