giovedì 3 ottobre 2013

31

POESIE IN VETRINA : PAOLA




AI MIEI FIGLI

Non gioielli, non oro, lascio a voi,
ma le cose a me più care....
....ricordi.....
..i miei ricordi.....
....piccoli, grandi pezzi della mia, della nostra vita...
piccole cose intense,
colme di sensazioni indimenticabili....
..... una conchiglia, forse incrinata,
forse dal tempo logorata,
racchiude i battiti di un cuore....
una foto, vecchia, sbiadita...
rievoca momenti,
una giornata particolare...
un ciondolo modesto,
simbolo di un gesto d'affetto ...
un nastro, una ciocca di capelli, un sasso...
un fiore dal profumo ormai appassito...
..un nulla colorato di niente....
piccole, povere,inutili cose...
attimi di profonda gioia,
istanti profumati di nascoste primavere,
sensazioni lontane ,
odori, voci care, musiche....
meraviglie sublimi....
Non lasciate che tutto passi,
non permettete che l'oblìo possa tutto coprire,
e tutto negare col suo velo.
Fate sì che niente sia dimenticato.....
...che tutto possa rinnovarsi,
rinascere e vivere in eterno...
siate i fedeli custodi della nostra esistenza...
e sappiate affidare poi la giusta chiave,
a chi dopo di voi vivrà...






31 commenti:

  1. ciao Gianna, grazie per questa bellissima poesia di Paola, molto commovente e d istruttiva, penso che dei bei ricordi siano il regalo piu' bello da lasciare in eredita' ai figli , un bell'insegnamento di vita che si rinnovera' man mano nelle nuove generazioni, lasciare un segno positivo del nostro passaggio, ci fa sperare di non aver vissuto invano:) ciao complimenti e un abbraccio a tutti a presto rosa., buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola03 ottobre 2013 12:14
      Proprio così Rosa....la speranza di non essere vissuti invano......i nostri genitori continuano a vivere nei nostri cuori, auguriamoci sia così anche per noi e che i nostri figli sappiano apprezzare certe "eredità".
      Abbraccio e buona giornata anche a te

      Elimina
    2. Buon fine settimana, Rosa.

      Elimina
  2. Grazie Gianna, cara amica di sempre...ti abbraccio augurandoti una buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una gioia per me averti qui, cara Paola.

      Elimina
  3. Grazie Paola per queste commoventi parole... Mi sono emozionata molto. Speriamo di lasciare un grande ricordo nel cuore dei nostri ragazzi...
    Serena giornate a voi sorelle del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Ale, della tua emozione.....la speranza è tanta!!
      Ti abbraccio

      Elimina
  4. Avevo già apprezzato questi versi di Paola...e ribadisco quanto i ricordi legati ad attimi di vita con i nostri figli siano meravigliosi e saranno sempre indelebili!

    Ciao...sorelline!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Pino, e mi ricordo il tuo commento....che i nostri figli rendano lunga la nostra vita interiore. Abbraccio

      Elimina
  5. Mi piace molto questa poesia di Paola, i ricordi di pezzi di vita valgon più dell’oro e di qualsiasi altra cosa.
    Non sono modificabili con il tempo, non si possono logorare e avvizzire, ma saranno sempre vivi e preziosi dentro ciascuno di noi, un’eredità grande davvero.
    Complimenti alla cara Paola, e un abbraccio anche a te Gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è oro che possa comprare i momenti della nostra vita coi nostri figli....grazie cara Betty, ricambio l'abbraccio

      Elimina
    2. Abbraccio ricambiato, Betty.

      Elimina
  6. Molto bella questa poesia di Paola..bella, intensa e commovente. I nostri figli sono una parte di noi, auguriamoci che ciò non vada disperso, insieme ai valori che gli abbiamo trasmesso.Solo così avremo la certezza di non essere vissuti invano.
    Buona serata, Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, delle tue preziose parole. Buona serata a te con un sorriso

      Elimina
  7. Avevo già letto ed assaporato questa poesia di Paola ed ancora oggi come allora ho apprezzato tutto nella semplicità del tanto amore per i propri figli.
    Paola...guarda che splendidi gioielli hai...sono due ragazzi splendidi e meravigliosi..basta guardarli negli occhi e nel loro sorriso...ciaooo un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio anche te Carla! Le tue parole mi fanno sentire tanto "Cornelia"..... E non posso nascondere che sono fiera dei miei ragazzi!!!! Spero solo che rimangano così per sempre, con quel loro sorriso che non è soltanto nella bocca...
      Un abbraccio

      Elimina
  8. E' il dono più bello che una dolce mamma possa fare ai propri figli, che sono sicura ricompenseranno con tantissimo affetto. Complimenti per i tuoi bei ragazzi. Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo penso anch'io Cettina, sinceramente.... per quanto mi riguarda so che tengo moltissimo a piccole cose appartenute ai miei cari genitori, e a chi c'era anche prima di loro : le conservo con cura, gelosamente e spesso le accarezzo con lo sguardo e sorrido dal profondo del mio cuore. Mi basterebbe che i miei figli facessero lo stesso, anche in minima parte , con le cose, i ricordi e gli affetti che noi lasceremo . Ricambio l'abbraccio

      Elimina
  9. belle le parole di Paola nella loro poetica semplicità,
    le condivido perchè anche io spero di poter lasciare ai miei figli,e ora anche ai miei nipoti,tesori d'amore,fatti di semplici cose,ma preziose perchè vengono dal cuore
    un abbraccio Paola,un abbraccio Gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Graziella, vedo che mi comprendi perfettamente e non ne avevo dubbio: penso sia così un po' per tutti coloro che sanno apprezzare le piccole cose della vita....per il momento non sono ancora nonna, ma sono certa che proverò le stesse cose anche nei confronti di un nipotino.
      Tanti baci

      Elimina
    2. Abbraccio ricambiato, Graziella.

      Elimina
  10. I ricordi possono essere fatti di nulla o di piccole cose , ma agli occhi e al cuore di chi li conserva sono metà della nostra vita...
    Meravigliosi ragazzi!++++

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero cara Nella, la nostra vita è fatta di ricordi, belli e brutti....conservarli vuol dire rivivere e far rivivere momenti lontani e affetti del nostro passato.
      Grazie cara, anche a nome dei miei ragazzi.

      Elimina
  11. Che bella la poesia! Mi ha fatto ricordare mio nonno, quando offriva i suoi pochi averi ai nipoti, poco prima della sua morte ... l'orologio, le foto di mia nonna, il suo grande amore, il binocolo ... Ancora oggi ho l'orologio. Piccole grande cose! Saluti, Gianna, ed struggente poesia Paola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patzy, per il tuo nonno quelle povere cose erano un vero tesoro, e sarà sicuramente felice nel vedere che tu conservi ancora quell'orologio....sa che non lo hai dimenticato e che vive ancora in te e grazie a te.
      Ti saluto caramente

      Elimina
    2. Buon fine settimana, Patzy.

      Elimina
  12. Dolce tesoro, i momenti passati insieme con tutta la loro carica di amore sono resi eterni dalla memoria.
    La vera eredità è questa che Paola sa descrivere in parole tenere e commuoventi.

    RispondiElimina