venerdì 28 novembre 2014

21

In attesa del Natale : Valeria


Natale è nei tuoi occhi nonna Mada,
in quegli occhi che mi guardano a fatica,
è nelle tue mani fredde e consumate dalla malattia.

Natale è alle porte, ma che Natale è, se la morte vuol farci visita ?

I ricordi volano a quando tu stavi bene,
a quando mi dicevi:

"Devo andare a comprare un pensierino per i bambini "

A quando non vedevi l’ora che io arrivassi 
per tagliare una fetta di panettone
 per poi
 mangiarlo in mia compagnia,
 mentre ci confidavamo i nostri piccoli segreti.

Natale era mangiare le tue raviole, guardare l’alberello che Andrea ti aveva allestito.

Natale era stare in tua compagnia, sedermi vicino a te a tavola.

Allora era Natale.

Vorrei che fosse Natale anche quest’anno, ma sento che le ore si stanno consumando.
Sento un enorme vuoto che mi soffoca.

Natale è simbolo di vita, e io mi accorgo che la tua sta per essere consumata.

Una cosa non mancherà, un abbraccio e un bacio sulla tua guancia.

Buon Natale,  nonna Mada !




21 commenti:

  1. grazie Gianna, un onore essere qui...grazie Valeria

    RispondiElimina
  2. Cara Gianna, questo si che è bello!!! la cara Valeria è bravissima con le sue capacità di fare molte cose. che sonno stupirci tutti.
    Ciao e buona serata ad entrambe, con un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Cara Valeria, il Natale è un grande scrigno dove ciascuno di noi conserva tutta la propria vita nel bene e nel male ,nella gioia e nel dolore : ed i ricordi sono un abbraccio affettuoso che ci coccola e ci sprona ad andare avanti nonostante tutto ,perché la vita continua.
    Un caldo abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Cettina le tue parole mi hanno trasmesso tutto il tuo affetto
      Tante persone nella mia vita hanno scavato nel mio cuore un piccolo foro riempiendolo di ricordi per non farmi soffrire
      ma avolte io vado a scavare e lascio che i ricordi fuoriescano dal cuore alla mia mente, in queste occasioni sento tanto dolore e le lacrime bagnano il mio viso
      ma senza quei dolori io non sarei la persona che sono e sopratutto non sarei felice di aver avuto il loro amore
      grazie Cettina un bacio Valeria

      Elimina
  4. caro Tomaso, tu sei una persona bellissima, il tuo affetto mi rende sempre felice, anche se la distanza non me lo permette vorrei farti arrivare il mio abbraccio, che bello sarebbe stare un giorno intero in tua compagnia!
    un bacio Valeria

    RispondiElimina
  5. Le ricorrenze sovente portano a galla il rimpianto delle cose belle che abbiamo perduto. Anche se noi cerchiamo di tenerle nascoste nel nostro cuore non sempre ci riusciamo e il Natale è proprio la festa che più ci fa rimpiangere le care abitudini e gli affetti perduti. Dalle tue parole stilla tutta la tua sofferenza per questo che non sarà un felice Natale, ma i ricordi belli che in passato hai condiviso con lei tu li conserverai per sempre e così lei resterà sempre con te. Cara Valeria, io ho perduto mia madre a Natale di alcuni anni orsono e vorrei poterti trasmettere con un abbraccio tutta la mia comprensione e e solidarietà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, le tue parole sono così vicine al mio cuore, perdere una mamma è un dolore indescrivibile, se poi accade a Natale questo è ancora più doloroso, perchè ogni anno quel Natale avrà un ricordo doloroso
      ti abbraccio anche io con affetto Valeria

      Elimina
  6. Chi continua a vivere nel ricordo e nel cuore ....non muore mai. Sono certa che in qualche modo la tua nonna può gioire di queste tue parole Ti abbraccio
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Gio, ma vedessi come è diventata piccola e fragile, sembra una bambina innocente, tutta raggomitolata, mi fa tenerezza
      anche se vorrei che rimanesse sempre con noi allo stesso tempo vorrei che non soffrisse più
      un baci Gio grazie

      Elimina
  7. Tanto belle le tue parole. Purtroppo questa è la vita.... un grande abbraccio cara Valeria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione Ale, questa è la vita
      un bacio

      Elimina
  8. Rime un po tristi ma il calore del natale con quel bacio te le farà scordare,
    un caro e amichevole abbraccio
    ciao cara Valeria

    Tiziano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spesso il cuore parla con tristezza, ma il calore di un bacio scioglie il dolore
      grazie

      Elimina
  9. Anch'io desidero stringere e baciare Nonna Mada, Natale e festività a parte!!!!
    Abbraccio grande Tiziano..

    RispondiElimina
  10. Più che una ode al Natale, considero questo scritto una ode alla vita. Nello specifico alla vita della tua cara e amata nonna Mada che tanto ti ha dato e continua a darti. È tremendamente crudele il tempo che scorre e, credo, sia ciò che è più difficilmente accettato
    dall'essere umano che nulla può fare per arrestarlo o almeno rallentarne il corso.
    Comunque tenere e dolci le strofe che hai scritto Valeria e vorrei che ognuno di noi a Natale possa ricordare una persona che si è amata o che ci ha donato amore, come tua nonna Mada.

    Un saluto a tutti.

    Un abbraccio a te Valeria e a Gianna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sagge e giuste le parole che mi hai lasciato con questo bel commento
      una cosa oggi ho pensato...vorrei che la morte arrivasse presto, non perchè accada prima di Natale, ma perchè oggi l'ho vista soffrire tanto
      e non è giusto che il Signore chieda ancora tanto a quel piccolo corpo
      piango a parlare di morte, ma soffro a vederla soffrire
      troppo amore ha dato nella sua vita a noi tutti e ora noi siamo incapaci di aiutarla
      solo baci le ho dato oggi e una Preghiera a Dio
      un grazie di cuore Valeria

      Elimina
  11. Dopo aver scritto il mio pensiero ho letto gli affettuosi commenti di tutti e vedo che il mio di accomuna a quello di Ale che, anche se in modo molto più sintetico, esprime quanto espresso da Valeria, sia la "vita stessa"!
    Condivido Ale...
    ciao

    RispondiElimina
  12. Cara Valeria , comprendo la tua tristezza , il tuo sentirti impotente difronte al trascorrere del tempo che sembra consumare , giorno dopo giorno , come un lumicino una persona che ami...Stalle accanto , accarezzala , sussurrale il tuo amore....e godi ogni attimo..Ti abbraccio forte forte .Mirtilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo farò perchè l'unica cosa che riesco a fare è accarezzarla e baciarla
      perchè non ho altre possibilità
      vorrei aiutarla quando mi chiede "aiutami"
      ma non posso che pregare, ma ho tanti debiti con il Signore e lo capisco se non vuole ascoltarmi
      ma lei di debiti non ne ha
      un bacio VAleria

      Elimina
  13. Cara Valeria....poche parole..solo..capisco...e come dice Mirtilla,godi di ogni attimo,te li porterai tutti nel cuore un giorno.
    Un abbraccio grande♥
    Anna

    RispondiElimina
  14. grazie perchè di abbracci oggi ne ho proprio bisogno grazie

    RispondiElimina