martedì 19 ottobre 2010

17

POESIE IN VETRINA : CARLA



Sinuose e delicate
si perdono in cieli tersi
che assaporano del romantico sentire
...le calle di Silvia.

Bianche e candide,
si abbracciano in verdi azzurrati
preludio del giorno sereno
...le calle di Silvia.

Emozioni e sentimenti
sfociano in sinuosa eleganza
silenti nel calice colmo d'amore
...le calle di Silvia.

17 commenti:

  1. Stella..devo complimentarmi con Te,il Tuo spazio dedicato alla Poesia è frequentato da ottimi Poeti.
    Freschi e puri, come acqua di sorgente questi versi. Brava Carla.

    RispondiElimina
  2. Dolcissima questa poesia Stella, complimenti a Carla e complimenti per il nuovo template, mi piace moltissimo

    RispondiElimina
  3. Grazie molte Adamus e grazie anche a te Lauretta.
    siete cari.

    Un ringraziamento particolare alla carissima Stella..ciaooo un bacione

    RispondiElimina
  4. Questa poesia è molto originale perchè "umanizza2 la natura attraverso la metafora delle "calle"...
    Emergono sensazioni delicatissime e pungenti che sono come "appiccicate" al candore di questo fiore bianchissimo che rappresenta la purezza della natura incontaminata dall'opera dell'uomo.
    Le calle si identificano in Silvia, nella sua gioia e nel suo candore.
    Il lettore rimane molto suggestionato,credo,e potrebbe trasportare le "calle" in ogni "Silvia" che ha incontrato.
    Complimenti a Carla...e alla sua "Silvia"
    Bacioni Stella!
    P.s. Quando posso vengo sempre in questo "luogo incantato" e meravigliosamente suggestivo!

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti e soprattutto a Miryam, sempre leggiadra.

    RispondiElimina
  6. Beautiful poem. Shows love and friendship.

    RispondiElimina
  7. Il mio fiore preferito. Bellissima poesia.

    RispondiElimina
  8. Mi unisco ai complimenti a Carla per questi versi, come ho già fatto...Curioso come "queste" calle che ho dipinto, pur essendo soggetti "estranei " a ciò che è rappresentativo della mia pittura, Le abbiano suscitato tanta poesia. Certo è che forse, pur non cercando merito,lo hanno trovato e Le hanno dato modo di esprimere ancora una volta, il suo potenziale artistico che tutti abbiamo il piacere di conoscere. Complimenti Myriam per la tua "lettura" dei versi, e a te Stella, che esponi in questo spazio tanta poesia. Un caro saluto.

    RispondiElimina
  9. ....e io ritorno bambino quando incontro il tuo sorriso........

    RispondiElimina
  10. bellissimi versi dedicati alla natura,
    buona giornata, ciao :)

    RispondiElimina
  11. Loris, allora tanti sorrisi a te!

    RispondiElimina
  12. A te Stella il mio "grazie" infinito.
    Maurizio

    RispondiElimina
  13. Ciao Maurizio, è stato un piacere!

    RispondiElimina
  14. Sinuosi e delicati questi versi! Tutti i miei complimenti a Carla! Un abbraccio!

    RispondiElimina