lunedì 15 giugno 2009

12

POESIE IN VETRINA : LISA


Di che colore è la mia paura?

Disegno la paura su un foglio
così va via dal mio cuore.

Di che colore è la mia paura?
è di tutti i colori come l'arcobaleno.

Non è una paura solo nera ... tutta nera.
Non è una paura giallo limone, verde ...o viola
è una paura soda e colorata ... come la vita.

Si nasconde sotto il mio sorriso
e alle mie chiacchiere placide.
Si nasconde come un grosso gatto e mugola piano.
Vuole essere coccolata e riscaldata.
Non vuole avere più paura.

Allora la tiro su un foglio, perché si guardi in giro
è stupido che si nasconda nel buio.
Il buio non è il posto per la mia paura.
Viva e palpitante come un cuore.

Deve vivere e uscire nelle lacrime per potersi dire,
così possiamo vivere assieme, io e questa paura tonta
finché non succede qualcosa e ci facciamo compagnia.

Se dico che "non c'è!" non che per questo va via.

Allora è meglio conoscersi, e tenersi per mano
e farsi coraggio e avere fiducia
finché non succederà qualcosa di nuovo e di bello
e ne usciremo di qua, assieme
io e questo mio paura tonta!

Prometto di non buttarla in un cassetto quando tutto sarà finito
e diremo "Uff ... è finito".
Prometto di portare fuori di qua
anche la mia paura.

12 commenti:

  1. Bellissima poesia,
    Ciao da Stefano di Semplici Conversazioni

    RispondiElimina
  2. grande poesia,complimenti,ciao lisa,buona serata stella.

    RispondiElimina
  3. bella riflessione !!
    un abbraccio Stella;-)

    RispondiElimina
  4. Bella la sensazione di rifugiarsi (senza nascondersi) nell'arcobaleno multicolore per abbattere la paura.

    RispondiElimina
  5. stella,fai pure,sai che la licenza Creative Common,permette di far girare tutto cio' che troviamo sul web,pur di citarne la fonte-
    Io non sono cosi drastica,se ti va fallo pure e prendi tutto cio' che ti pare ,grafica poesie ,anzi mi pare di avertelo gia scritto se vuoi puoi andare sul blog windows(c'è il link nel mio blog nel modulo
    Other'S My Weblog-or Photo's'Blog

    nei Fedd di quel blog,cerca la voce Poesie,c'è di tutto,poesie di altri e alcune mia-
    Oltre a quelle che si trovano qui sul blogspot due
    gabrybabelle2.blogspot.com/
    Insomma fai come meglio ti aggrada,la licenza io l'ho fatta solo perchè qualcuno un giorno non veniusse da me a dirmi che ho rubato io cose sue-Sai comè, spesso capita che c'è chi manipola e poi fa sue cose di altri-Per il resto io sono una fiera sostenitrice della filosofia web 2.0 cioè? sana condivisione di tutto notizie compre,piu' persone conoscono,sanno,vedoo ,ascoltano,
    piu' si affina la coscenza di un popolo!!

    In merito a questo mio pensiero,ho inserito,nel blog(lo trovi giu' giu' in basso,dopo i post editati)
    un pezzo da "Punto Informatico" dal titolo "Chiuso per rettifica" che da l'idea su come io la pensi sul web,con il web,e per il web, da vecchia blogger debbo difendere qualla che considero la mia piazza virtuale alla parola e al pensiero liberamente espresso,la mia agora'!! saluti gabryballe!

    RispondiElimina
  6. Grazie Gabry, sei stata gentilissima!

    RispondiElimina
  7. Belle riflessioni: la paura dai mille colori che la vita ci "regala" ogni giorno. Bella davvero, complimenti sinceri.
    Ciao Stella, oggi come va con il caldo?
    Da me sembra che ci abbia messo un "ceppo ardente" in più.
    Un carissimo saluto.
    P.S. Bellissimi i brani di sottofondo!

    RispondiElimina
  8. Miryam, non parlarmi del caldo...
    I brani sono per voi: momenti di gloria e poesia!

    RispondiElimina
  9. Paura paura della paura
    paura che spinge a rinunciare
    alla vita per paura
    paura di perdere piano piano
    ciò che fino a ieri consideravi
    monotona normalità .
    Paura paura dell'indifferenza
    paura del grande nulla dopo la morte
    paura della sofferenza che ti spoglia piano piano della libertà...paura di non potere
    più decidere nulla per aver avuto
    troppa paura di vivere.
    Pier

    RispondiElimina
  10. Pier, straordinario commento!

    RispondiElimina
  11. Ciao Stella, che bella sorpresa... passato un pò di tempo da quando ho scritto questi pensieri, e ora la paura, si e trasformato "di speranza" .. e i ricordi stanno diventando belli, senza dolore.. (quello ho nascosto nel piu profondo nel mio cuore.)
    GRAZIE.. che hai riportato questa poesia (pensieri) ... mi ha fatto bene rileggere...
    e ringrazio a tutti voi per i commenti... lisa

    RispondiElimina