sabato 2 maggio 2009

10

POESIE IN VETRINA : TOMASO

LA RUOTA DELLA VITA

Carissimi tutti
ho voluto questo simbolo della ruota
per dare un mio giudizio della vita.
Ognuno di noi abbiamo iniziato la vita data dai nostri genitori
loro ci hanno bene attaccati solidamente nella ruota.

Ci aggrappiamo per la nostra sopravvivenza
mentre la ruota inesorabilmente gira
senza fermarsi mai
parecchi non ce la fanno
la stretta diventa sempre più dura
a un certo punto non siamo più in salita
siamo sopra.

Crediamo di essere arrivati dove
da sopra puoi tutto fare e vedere
la ruota inesorabilmente gira.

L'illusione di essere arrivati dura poco
ora stai scendendo
la ruota enesorabilmente gira.

La tenuta diventa molto più difficile
le difficoltà nascono giorno per giorno
la discesa sempre più insidiosa
senza quasi accorgerti che
sei arrivato e devi scendere.

Per lasciare il posto
a chi sta aspettando
per salire.

10 commenti:

  1. complimenti per le tue iniziative sempre molto preziose sarei onorato di mettere in vetrina a nche una mia poesia se vuoi ok.
    un bacio Domenico

    RispondiElimina
  2. Domenico, d'accordo. Mandamela con l'immagine.

    RispondiElimina
  3. Bravo Tommaso,
    un bella metafora della vita.
    Purtroppo qualcuno soffre da subito di vertigini e cade inesolabilmente....

    buona domenica

    RispondiElimina
  4. Eh sì, la vita è proprio una ruota! c'è che sale , c'è chi scende... e Tomaso ha detto cose molto giuste.
    Un bravo a Tomaso.

    RispondiElimina
  5. Foto e testo sono ottimi complementi.
    Ci vediamo presto!

    http://translate.google.com/translate?js=n&prev=_t&hl=ro&ie=UTF-8&u=www.geaninacodita.blogspot.com%0D%0A%0D%0A&sl=ro&tl=it&history_state0=ro|it|Pe%2520cur%25C3%25A2nd!%250A%250A

    RispondiElimina
  6. Geanina, benvenuta!
    A presto.

    RispondiElimina
  7. eh si .. davvero .. tutto vero :)

    RispondiElimina
  8. Ciao Tommaso,
    questi tuoi versi mi ricordano un post di un po' di tempo fa sul mio blog. Se ti fa piacere confrontarti puoi dargli un'occhiata.

    http://lapenisolaincantata.blogspot.com/search?q=l%27acrobata

    RispondiElimina
  9. Caro Tomaso che belle riflessioni..siamo sula ruota della vita tutti ma nell'attesa ch altri prendano il nostro posto..godiamoci il panorama che è così bello da lasciare senza respiro e come dici tu qualche difficoltà la inconteremo..le nuvolette sono birichine.
    Ma dobbiamo avere dentro sempre arcobaleno che le spazzano via e ci fan di nuovo sperare nel sole.
    Bravo Tomaso, un abraccio.

    RispondiElimina