mercoledì 22 aprile 2009

25

POESIE IN VETRINA : LORIS


MIA MADRE

Bambino ricordo il dolce sorriso
il tenero sguardo, carezze sul viso
eppure severa, maestra di vita
con piccoli gesti lezione servita.

Allegra, solare, frizzante e vivace
attenta, precisa, sicura e capace
presente al mio fianco in ogni momento
captavi all' istante un mio cambiamento.

Il tempo che scorre ma tu non lo senti
sessanta i tuoi anni, ma sembrano venti
i biondi capelli, lo spirito acceso
carattere forte e un piglio deciso.

Ti piace parlare in mezzo alla gente
un modo di fare assai sorprendente
hai preso dai bimbi la spontaneità
e loro ti han dato la felicità.

Che donna mia madre che senza pigrizia
ti batti da sempre per la tua giustizia
ascolti paziente le mie nuove pene
lo sai te lo dico: ti voglio un gran bene !

25 commenti:

  1. Stella, poesia magnifica...sai cosa ti rispondo?
    MAMMA, TI VOGLIO UN GRAN BENE!!!
    Davide.
    p.s
    Stella. sei grande grande...bacione

    RispondiElimina
  2. Bellissma questa poesia: penetrante, toccante, veramente eccezionale, ma soprattutto aiuta a riflettere.Abituati a correre su e giù non ci accorgiamo dei nostri cari, soprattutto della persona che ci ha dato la vita ed ogni giorno ci protegge: la mamma.
    baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Stellina...eccomi.....
    Loris....sei un gran poeta...m'inchino...
    i versi in rima combaciano e risuonano perfetti e melodiosi...complimenti!


    PS: Stellina....ho ritardato solo....perchè i miei ricordi in merito...sono molto diversi da quelli di Loris... (l'avevo già letta!)
    Ti abbraccio immensamente.
    buona notte e tanti sogni d'oro!

    RispondiElimina
  4. Dark,allora mi segui da un pezzo...
    Un abbraccio immenso!

    RispondiElimina
  5. Anche i miei ricordi sono molto diversi a quelli di Loris.
    Comunque la poesia è bella e mi fa riflettere...alle cose che potevo avere e non ho avuto...

    Un bacio

    PS chi è loris?

    RispondiElimina
  6. Ciao. Intanto grazie per avermi reso presente su FB questa poesia molto bella. Ne è valsa la pena venirci.
    Una poesia che tocca il cuore. Brava. Complimenti.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. bella questa poesia e bello anche questo tuo nuovo blog. buona notte

    RispondiElimina
  8. Toccante e profonda questa poesia!

    Si Stella su Alice/Virgilio ho il mio blog principale e li ci sono già da due anni quasi, quello su blogspot l'ho aperto per gli amici di Blogger e Splinder che avevano difficolta a commentarmi su l'altro, infatti come hai potuto constatare quello su blogger è l'esatta fotocopia dell'altro perchè con il poco tempo che ho già gestirne uno è laborioso.

    Un saluto e buona giornata.

    RispondiElimina
  9. Vincenzo, complimenti a Loris!

    RispondiElimina
  10. Miky,benvenuto e grazie della visita.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  11. Gabry, davvero...

    Come hai notato, io sono entrata senza difficoltà alcuna anche nell'altro tuo blog.
    Mi spiace della tua assenza in "stella".
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. La mamma è quella che tutto da senza neanche pensare di poter avere un ritorno.

    RispondiElimina
  13. Massimo mio figlio mi ha detto la stessissima cosa...ed è così!

    RispondiElimina
  14. Invito accettato, Stella! Mi son commossa nel leggerla, è bellissima!
    Un bacione
    Cinzia

    RispondiElimina
  15. Stella, io non ho avuto una madre così, ma credo che non si debba piangere troppo su ciò che non si è avuto, personalmente, cerco dare ai miei figli ciò di cui hanno bisogno e la mia presenza costante, che sappiano che ci sarò sempre per loro, a me non l' hanno detto e vedo la serentà nello sguardo dei miei pulcini! un bacio

    RispondiElimina
  16. L'amore della mamma per il proprio figlio è qualcosa di unico e irripetibile, secondo me addirittura superiore a quello degli sposi tra di loro.
    In questa bellissima poesia viene evidenziato proprio questo cara stella!
    Complimenti all'autore e alla destinataria, questi sono versi che sembrano proprio dedicati e destinati a te!!
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  17. Cinzia è in tema con il tuo post.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  18. Diana, non credere che siano state tutte rose e fiori, solo da qualche anno Loris mi esprime apertamente il suo affetto e mi ringrazia per l'educazione ricevuta.
    L'importante è seminare bene.
    Un bacio

    RispondiElimina
  19. Sì Sirio : mio figlio è al primo posto nel mio cuore.

    RispondiElimina
  20. Davvero bella questa poesia!Complimenti a Loris.
    Messa in rime ... non è facile.E contemporaneamente esprimere un sentimento così grande e con semplicità.

    RispondiElimina
  21. Guernica, grazie da parte di Loris.

    RispondiElimina
  22. Stella.. che il sole ti sorrida sempre...., ..mandi mandi ... Loris...

    RispondiElimina