mercoledì 18 febbraio 2009

4

POESIE IN VETRINA : LAPO CALISSE



C'è solo il tuo nome nella mia testa
appare di continuo
spezza il mio respiro
accelera il mio battito
Frena il mio tempo
Tutto è così lento
è difficile pensare
più difficile non pensare
è tutto così difficile
Sono nel vortice di una tormenta
in balia degli eventi
totalmente esposto
privo di difese,
non le ho volute
non ho voluto nascondermi.
L'ho vista avanzare
impetuosa
inarrestabile
affascinato dal suo incedere
ipnotizzato dalla sua forza
Non sono scappato
non ho cercato riparo
mi sono lasciato travolgere
Ora uccidimi
finiscimi in fretta
E' troppo lunga quest'agonia
prendimi con te
lasciami morire fra le tue braccia
perché non c'è possibilità di vita
ne sono consapevole
ma almeno rendi dolce la mia morte
hai rubato la mia anima
ora toglimi il respiro
strappami il cuore
lasciami morire con un sorriso.

Lapo Calisse


4 commenti:

  1. mi piace moltissimo questa poesia

    RispondiElimina
  2. è tra i tuoi amici? chi è?
    cmq è bravo, gli faccio i miei complimenti qui da te :)

    RispondiElimina
  3. Lapo, e oggi compie gli anni.

    RispondiElimina