venerdì 25 aprile 2014

35

SOLEDORO




 Dove nascono gli arcobaleni


Gli arcobaleni nascono
Per colorare i sogni
Di chi non vuole più volare
Per chi ha perso
Frammenti di se stesso
Lungo il cammino di un amore
Gli arcobaleni vivono
In quelle sconosciute lande
Dove la luce sposa il diamante
E lo trasforma in sinfonia
Trionfo della vita che
Invade dalla testa ai piedi
E dal profondo della terra al zenit
Gli arcobaleni sono
Sorrisi appesi agli angoli dell' infinito






35 commenti:

  1. Questa poesia è un tripudio di colori e sinfonie in grado di regalare emozioni...Complimenti a Soledoro! E un abbraccio affettuoso a Gianna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ligeja, sei molto carina, come sempre. Un abbraccio, buon fine settimana!

      Elimina
    2. Grazie Ligeja, ricambio volentieri.

      Elimina
  2. Gli arcobaleni sono
    Sorrisi appesi agli angoli dell' infinito.....bellissimo finale!
    Che bello tornare a leggere in questo bellissimo salotto.
    Complimenti a Soledoro e grazie a Gianna....baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho lo stesso sentimento tuo Paola, sono felice per la riapertura di questo prezioso spazio.
      Grazie , un caldo saluto e buon weekend.

      Elimina
  3. Bene Gianna, sono d'accordo con Paola...è bello ritornare a leggere poesia qui nela tua vetrina. Ed hai scelto una bella poesia per riaprire.
    Trovo anch'io splendida la strofa "Gli arcobaleni sono sorrisi appesi agli angoli dell'infinito"...è poeticamente perfetta.
    Un saluto a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mio caro Pino! La Vetrina è uno dei nostri punti d'incontro, così com'era L'Angolo. Tutti è due con le luci spente è davvero una mancanza troppo grande.
      Ti ringrazio dell'apprezzamento, in effetti, si voleva più un pensiero che una poesia, questo componimento. E tutto quello che sta prima dell'ultima frase è solo una breve preparazione.
      Un caro abbraccio, buona giornata di sole.

      Elimina
    2. Quando mi capitano versi emozionanti, sono pronta a pubblicarli, Pino.

      Elimina
  4. Cara Gianna, provo immenso piacere nel vedere aperto di nuovo il tuo salotto e ti ringrazio e sono onorata di essere ospite qui nuovamente. Mi sei mancata, come, credo, a tutti gli affezionati.
    Su questa poesia ho editato pure un video, da guardare qui per chi lo desidera

    https://www.youtube.com/watch?v=lI9u0ljE3g0

    un caro abbraccio, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Gabry, grazie a te che mi hai permesso di riaprire con questi bei versi.

    Come puoi notare, ho postato anche il video poesia, merita di essere visto.

    Abbraccio ricambiato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gianna, un inchino e un abbraccio.

      Elimina
  6. Grazie stellina adorata..spero di trovare questo mio arcobaleno che mi conduca a cose positive e mi dia la leggerezza e la spensieratezza che avevo prima..
    Ti stingo forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nella, l'arcobaleno nasce con lacrime dal cielo e diventa luce del sole....sicuramente lo troverai....un grande abbraccio a te, grazie.

      Elimina
  7. Ciao Gabry cara ^-^ !!!!
    E' un piacere sincero ritrovarti qui, in questo spazio messo a disposizione dalla cara Gianna per le emozioni tradotte in parole...
    ... e le tue me ne trasmettono tante, perchè in esse vibra la vita che uccide la morte...
    Un bacione grande cara, grazie !
    E grazie a te, Giannina, anfitrione sempre impeccabile...


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maddyyyy, cara, come stai? Visto quanto manca un punto d'incontro? Io pure ne sono contentissima di questa riapertura della Vetrina.
      Ti ringrazio, dolce come sempre sei, un bacione e teniamoci in contatto.

      Elimina
    2. Wow Maddy, mi confondi...grazie!!!

      Elimina
  8. Ciao Gabrielle e Gianna, siete sempre splendide a regalarci sogni colorati, sono felice che avete ripreso a postare versi da sogno, sono il bello della vita, mi piace la strofa che dice; Trionfo della vita che invade dalla testa ai piedi, quando ammiro l'arcobaleno, mi pervade una serenità nel cuore.
    Un grosso abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco ci rivediamo caro Gaetano. Grazie, sei un gentleman tu.
      Guardare un arcobaleno da serenità forse perché è il riflesso di un'immagine di noi completi e puri come la luce della quale è fatto. E' trionfo della vita, in tutte le sue sfaccettature, colora dal rosso profondo, il rosso della passione, fino al spirituale viola sulla testa....
      Fai buona serata e....magari ti capita la meraviglia di vedere un arcobaleno lunare che è molto raro...

      Elimina
    2. Grazie Gaetano, sempre gentile.

      Elimina
  9. Ciao Gabriellina ^-^ , io sto discretamente tesoro,
    allergia al polline a parte, grrrr, ahahah !!!
    Spero sia ok anche tu...
    ...hai ragione, ci manca un nostro "ritrovo"...
    ...purtroppo ultimamente si sono aggiunte anche esigenze di vita
    esterne al mondo/web...
    ... ringraziamo comunque sempre la nostra preziosa Giannina !!!!!!

    Abbraccio entrambe fortissimo,
    con affetto sincero ♥ !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vita reale, per così dire, porta anche a me tanto impegno cara Maddy. Quando non ne posso più trovo rifugio nell'indagare dei pensieri e dei colori....mi dona un benessere fantastico.
      Un abbraccio forte anche a te.

      Elimina
    2. Siete voi preziose per questo spazio...

      Elimina
  10. Complimenti, versi meravigliosi e colorati
    un caro affettuoso saluto a entrambe.

    RispondiElimina
  11. Grazie di cuore Tiziano, i colori sono la tua arte, come non incantarsi? Buone cose, ciao.

    RispondiElimina
  12. Molto bella, emozionante....
    Gli arcobaleni sono luce nelle notti della vita....
    E se guardiamo con gli occhi del cuore li vediamo appesi, come scrive Grabielle, appesi agli angoli dell'infinito.
    Bellissimo l' ultimo verso.
    Complimenti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie My, con gli occhi del cuore, della mente o dell'anima, nel buio di una stanza quando le ciglia si adagiano per un benemeritato riposo... o nello sguardo meravigliato di chi ci ama....
      un abbraccio, buona serata!

      Elimina