sabato 8 febbraio 2014

47

PAOLA : Poesia




Quel senso di morte
talvolta attanaglia l'anima
comprime il cuore
e....spaventa......

C'è in ogni cosa
anche la più bella

Lo splendore di un fiore
appena sbocciato
finirà al suo sfiorire
Un bel volto
future rughe nasconde
Si farà buio un cielo sereno
ed ogni alba.....
...... al tramonto conduce.

Ma un rovescio esiste
in ogni medaglia

Sempre, muore un fiore
e un seme nasce
Nel sorriso una ruga scompare
Semplice, una candela
il buio rischiara
Al tramonto
segue l'alba ...
e l'anima si placa
il cuore torna a battere
la paura svanisce




47 commenti:

  1. Gianna, grazie di avermi portata di nuovo nel tuo blog....
    Un abbraccio grande e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa vetrina non trascurerà mai la poesia, cara Paola.

      Bacione

      Elimina
    2. Gianna ne sono sicura: del resto poesia è anche il racconto di Krilù, così pieno di sentimento e di immagini veramente poetiche....e anche la recensione che Antonio ha fatto di "Cuore" ha diversi spunti poetici.... Inoltre questo blog è nato con e per la poesia....non potrebbe essere impiegato diversamente. E con immensa poesia ti abbraccio ancora!!!!!

      Elimina
  2. Hai descritto bene quel senso di morte Paola, che a me prende spesso… s’insinua in profondità per giorni e giorni… pensieri che distruggono, lacerano nel profondo…
    Ma poi basta uno spiraglio per far entrare la luce… spalancando la finestra del cuore… così che l’aria viziata possa abbandonarci, e rinfrancati poter continuare a sorridere.
    Perchè la vita è questa, un’eterna giostra… con alti e bassi… l’importante è non smettere mai di vivere intensamente con il cuore e la forza che ognuno di noi possiede.
    Un abbraccione cara Paola, a te e a Giannina

    RispondiElimina
  3. Betty cara, oggi c'è il sole : come la speranza, riesce a cancellare i pensieri tristi ed io mi sento più forte....quasi più giovane , da goderlo a pieno....Come dici tu, la vita è una giostra....ciò che conta di più è il non stancarsi di girare, e di farlo con la gioia nel cuore.
    Ti abbraccio e ti auguro un felice fine settimana.

    RispondiElimina
  4. Qui piove da troppo tempo ormai.... I pensieri tristi hanno il sopravvento, specialmente la paura. Ma spero che ritorni presto un po' di sole, intanto guardo quelle margherite e, aspetto la primavera!!! Un grande abbraccio. Buon fine settimana a tutte e due.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Ale, vorrei poterti inviare un po' del sole che invece oggi splende nella mia isola....facciamo che te lo mando con tante tante margherite appena sbocciate. Un abbraccio

      Elimina
    2. Grazie Paola sei dolcissima, baci a presto.

      Elimina
  5. Cara Gianna, la cara Paola ha fatto veramente centro con questa bella poesia.
    Ogni cosa bella che sia un fiore oppure la vita arriva sempre il tramonto!!!
    il bello è accettarlo con un sorriso!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, sempre pronto a lasciare un gentile segno insieme al tuo sorriso
      Un abbraccio grande e buona giornata a te e alla tua dolce metà

      Elimina
  6. Bellissima!In questa poesia rivedo i miei pensieri!Rosetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido con te volentieri, cara Rosetta. Buona domenica

      Elimina
  7. Un bel brano poetico, ricco di metafore che, per quanto esplicito, presenta due livelli di lettura, uno che riguarda la parabola della vita, dall'inizio alla fine e poi daccapo; l'altro che allude alla variabilità della vita stessa, che riserva un'alternanza di momenti positivi e negativi, di esperienze gioiose e dolorose.
    "Ogni medaglia ha il suo rovescio" dice in sintesi l'autrice che, mentre sembra abbattersi sotto il peso delle contrarietà e delle delusioni, si rianima appena scorge il sole che s'intravede appena dietro il grigio sipario delle nubi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impeccabile come sempre la tua recensione, caro Guardiano. Non posso che ringraziarti ed augurare anche a te una buona domenica .

      Elimina
  8. ciao Gianna grazie per la bella e malinconica poesia di Paola, questi pensieri ci attanagliano spesso se siamo giu' di morale,o pensiamo al senso della vita, tutto ha un inizio e una fine, il percorso sara' sempre costellato di gioie e dolori, si cade per poi risollevarsi, quindi si ricominciera' a pensare positivo e tutto ci sembrera' piu' bello, complimenti a Paola e buon week end a tutti baci rosa.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è la vita, Rosa bella! Si va avanti, tra gioie e dolori, tra dispiaceri e soddisfazioni....rialzarci sempre è quello che più conta...ma a volte serve una gran forza di volontà e sempre, sempre tanta fede. Buona domenica cara, baci

      Elimina
  9. Ho già avuto il piacere di leggere questi versi nel blog di Paola.
    La vita è un continuo divenire, mai statica .
    In questo continuo divenire l'autrice riesce sempre a cogliere quel battito che pulsa .
    Buona domenica e un caro abbraccio a voi Paola e Gianna.
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io ho avuto il piacere di leggerti anche da me...grazie cara Rakel! buona domenica e ricambio l'abbraccio

      Elimina
  10. Ho già avuto anch'io modo di apprezzare questi struggenti, dolorosi ma anche speranzosi versi sul blog della cara Paola, e qui vorrei ripetermi commentando allo stesso modo, perchè questo è ciò che mi sgorga dal cuore leggendo la sua poesia...

    "La quiete dopo la tempesta", Paola cara...
    ... il giorno non smetterà mai d'alternarsi alla notte...
    ... anche questo è Provvidenza Divina!

    Poesia struggente con luminosi spiragli...
    ... meravigliosa !"

    Un bacio Paola, un bacio Giannina !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo commento è gentile e garbato, cara M@ddy..quando ci sentiamo sconvolti dalla tempesta , aspettiamo con fede che torni la quiete. Ti abbraccio e buona domenica

      Elimina
  11. Cara Paola, benche' ti conosca da parecchi anni, ogni volta che scrivi versi hai la capacità di stupirmi, come se fosse la prima volta.
    È proprio la vita stessa che è come una medaglia, a volte fa vedere il lato migliore e altre no.
    La tua filosofia è anche la mia, vedere "oltre" nella ricerca di quel sole che fs stare bene, con se stessi e con il prossimo!
    Bacioni a te e a Gianna, buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una filosofia che ci accomuna e che tanti riescono ad avere: occorre sempre cercare il lato positivo di ogni cosa....ho avuto modo di constatare nella mia vita, che anche la cosa più brutta, ha sempre un lato positivo....dietro la nube, c'è sempre il sole!
      Un abbraccio e buona domenica caro Leo, da me e Saverio

      Elimina
  12. luci e ombre,non si potrebbe apprezzare la luce se non seguisse il buio,le gioie come i dolori sono inevitabili,ma sotto il cielo più fosco c'è sempre il sole,basta saperlo aspettare
    un abbraccio a Paola,che ha stimolato le nostre riflessioni con queste belle parole
    e un abbraccio a te Gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gabe, del resto come si potrebbe dire che una cosa è bella se non ci fosse il suo contrario? Ed è vero...nella vita, bisogna saper aspettare, anche quando l'attesa sembra interminabile. Un caro abbraccio

      Elimina
    2. Abbraccio ricambiato, Graziella.

      Elimina
  13. " Jesus não julga, nem condena. Ele simplesmente ama." (Momento de fé)
    Uma linda e abençoada semana!!!
    Beijos Marie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Gesù non giudica o condanna. Ama semplicemente." (Moment of Faith)
      Una bella e benedetta settimana!
      Marie Baci."

      Vero Maria, Gesù ci ama.

      Buona settimana a te, con tanti baci.

      Elimina
    2. Marie, quel che scrivi è vero: Gesù ci amam e non dobbiamo mai scordarlo. Baci e buona settimana a te

      Elimina
    3. Grazie Gianna della traduzione! Con Gesù nel cuore, sempre, ti abbraccio augurandoti una buona e lieta domenica. Baci baci

      Elimina
  14. Cara Paola, come sempre hai scritto dei versi che toccano il cuore e aiutano a pensare. Avevo già letto da te la poesia....volando senza fermarmi ma sapevo che l'avrei ritrovata qui tra le braccia della nostra amica Gianna. Anche se un poco malinconica nell'evocare morte e paura questa lirica alla fine è un canto ottimista alla vita, un inno alla speranza.....sopra le nuvole c'è sempre il sole. Bacio Rita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sì.... in fondo dietro ogni morte c'è una vita che nasce...e questo è un pensiero positivo. Ma le paure spesso sopraggiungono, sempre più spesso... dai, cara Rita, pensiamo che finchè c'è vita c'è speranza e andiamo avanti. Ti abbraccio.

      Elimina
  15. Ciao Paola, non vedo tristezza nei tuoi versi ma un invito a vivere con giudizio la vita che ci viene concessa, mi fa ricordare che finirà si ma quella corporea ma le opere resteranno, specie se ne facciamo molte e buone, del fiore restano i petali magari in un libro, della bella giornata resta il ricordo, di un volto anche con le rughe resta la bontà, di ogni cosa resta sempre qualcosa, l'importante è che con i tuoi versi ci si diventi più umili.
    Un saluto e buona vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gaetano, il mio di certo è un messaggio di speranza volto a superare certe paure ....come giustamente dici anche tu, di ogni cosa rimane sempre qualcosa...di noi, rimarrà il ricordo e dobbiamo fare il possibile affinché sia un buon ricordo.
      Grazie del tuo intervento. Cari saluti e buona vita anche a te

      Elimina
  16. Piena di ottimiso questa bella poesia, che trova il giusto anche nel vero più cupo...
    Giusta per me in questa giornata terribile di vento e pioggia, che ci mette realmente in ginocchio!
    Grazie e brava Paola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio felice che siate tutti propensi a considerare la mia poesiola , ottimistica...l'intento era quello; del resto io vivo sempre con la speranza nel cuore quindi, si può dire che difficilmente sono del tutto pessimista o troppo cupa.
      Anche qui, non cessa di piovere dalla serata di ieri...e tira vento. Giornata davvero uggiosa.
      Ti abbraccio cara Nella e ti rtingrazio.

      Elimina
  17. Cara Paola hai ben descritto l'alternanza della vita nella girandola umana ;infatti tutto ha un principio ed una fine ,ma ciò che ci distingue dal resto del creato per noi umani è l'anima ,che continuera in un'altra dimensione a parlare di noi. Ti auguro una buona settimana, baci ate ed a Gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cettina, la nostra vita è una giostra, è un continuo divenire.. e noi, continueremo a vivere in un'altra dimensione, proprio come dici tu.
      Grazie , ti abbraccio

      Elimina
  18. Ancora grazie a tutti e in particolare a te Gianna, con un abbraccio gronda grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops!!!! Grande grande.....la gronda non ci sta !!!

      Elimina
  19. Molto belli questi versi che cominciano con ritmo lento, nostalgico, triste...ma poi c'è la svolta che segna una gran voglia di vita, di rinascita!

    RispondiElimina
  20. Come al buio si alterna la luce, così alla tristezza deve alternarsi la gioia e la voglia di rinascere...per andare avanti!
    Grazie Anna-Marina. Buona giornata

    RispondiElimina
  21. Bellissima poesia, emozionante e con un grande insegnamento.
    C'è sempre da pensare al "rovescio della medaglia" ... è l'alternanza della vita il ciclo stesso di essa.
    Un dono continuo.
    Complimenti Paola.
    Bacioni Gianna...<3

    RispondiElimina