sabato 11 maggio 2013

41

POESIE IN VETRINA : TIZIANO e BETTY



La Maria dal “bosc”

Così chiamavan la Maria
non per esser disprezzata, tuttavia;
per bontà forza e coraggio,
era amata da ogni saggio.
Allorquando nella piana arrivò
molta ammirazione destò,
così piccola e mingherlina,
sembrava una bambina.
Di Marie ce n'eran tante,
ed ecco che all’istante
il nomignolo“Bosc” le fu assegnato,
nulla centrava con qualche antenato!
Lei veniva da una terra boscosa
dove i boschi si contan a iosa,
terra vergine ed ingrata,
oltretutto inesplorata,
veniva dal Montello
e certo non viveva in un castello!
Maria, come tutte le donne,
che costituivan le colonne
di quella sfortunata generazione
costretta all’emigrazione,
sola con la famiglia restò
e le maniche si rimboccò.
Il marito andò in terre lontane,
doveva procurare il pane!
Lunghi mesi di lontananza
e nel cuore sempre la speranza,
che un dì lui tornasse d’incanto
per invecchiare con lei accanto.
Il tempo sembrava eterno,
ma al calar dell’inverno,
eccolo all’orizzonte riapparire,
e … dopo solo tre mesi ripartire.
Questa storia infinita durò
quasi per tutta la vita,
ma il Signore che tutto vede
li premiò con la giusta mercede.
Alla fine vinse la speme,
vissero sereni e felici insieme.
Quel nome, “Bosc”, un po’ strano,
datole in quel giorno lontano
con onore e grande dignità
lei se lo portò fino all’aldilà.
Non è una storia inventata,
ma dal mio cuore è stata dettata:
quella donna straordinaria, quella Maria
era … la mamma mia!       


Il profumo di una mamma...

       

41 commenti:

  1. Buongiorno Betty, Gianna non poteva farmi regalo migliore, nell'unire nella sua stupenda vetrina, la mia poesia d'un tempo lontano, e la tua cosi gioiosa e allegra,dove per un attimo, sono ritornato bambino, con la mia mamma vicino,
    bravissima Betty, vicino a te il sole e sempre più luminoso che mai!

    Ciao Gianna un grazie di cuore a te.
    auguri a tutte le mamme.

    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello aver condiviso questa pagina con te caro Tiziano… anche se per sbaglio… per me è stata una grande gioia, e un grande onore...

      Elimina
  2. Bellissime poesie, nella loro diversità ,complimenti ad entrambi gli autori ed auguri a tutte le mamme.Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Vorrei precisare a tutte le persone che verranno qui a commentare che la poesia nell'immagine non è scaturita dalla mia mente... è stata trovata nel web senza autore... ma mi è piaciuta così tanto che ho voluto inserirla in una composizione grafica mia, il marchio in fondo all'immagine si riferisce solo a quello.

    Voglio congratularmi ancora con il caro Tiziano, per le sue rime che scaldano il cuore, e anche se non me lo merito, sono felice di apparire accanto al suo nome.
    Un caro saluto a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Betty sono veramente felice di aver avuto
      lo spazio in un blog insieme a te!
      per la poesia chi Là scritta non ha importanza, e il pensiero
      che conta!
      ciao ti auguro una lieta festa della mamma a te
      e alla cara amica Gianna.

      Elimina
  4. può sembrare sciocco dirlo ma, leggendole mi sono commosso
    Ciao Gianna, volevo anche dirti che ho inserito il link del tuo blog nella passeggiata tra i blog consigliati di arpa eolica, un blog collettivo a più voci
    http://arpaeolica.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesco, non e sciocco emozionarsi anzi chi si emoziona e una persona molto sensibile e tu certamente lo sei, grazie per il tuo gradito commento.

      Elimina
    2. Grazie Francesco, sei stato gentilissimo.

      Elimina
  5. Ciao Gianna, grazie, per le due belle poesie dedicate alla mamma,di Betty e Tiziano, complimenti molto emozionanti e commoventi, buona festa della mamma a tutti a presto rosa.)9 buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa grazie, per la gradita visita
      in questa vetrina, dove Gianna gentilmente mi a ospitato
      buona festa della mamma a presto.

      Elimina
  6. Bellissima dedica. Mi son venuti i brividi...ciò vuol dire che arriva forte l'emozione. Anche la cornice è molto bella.
    Un bacio a tutti voi.

    RispondiElimina
  7. Due poesie che hanno in comune argomento, entusiasmo e scelta della rima, per il resto appaiono diverse, sia nel linguaggio che nell'estetica.
    La prima, quella di Tiziano, potrebbe paragonarsi ad una filastrocca, in cui è evidente il gusto della favola o del racconto localistico, il che le conferisce un certo ritmo ed un' impronta allegra, quasi festosa, come festosa è la giornata dedicata alla mamma.
    Anche la seconda poesia è piana, intelligibile e rimata, provvista dunque di una certa semplicità, ma la tessitura è diversa ed attestata su un gusto più attuale, diciamo pure "contemporaneo".
    Essa si dispiega attraverso l'accostamento della mamma ai sapori e agli odori domestici, alle pietanze che ella è solita preparare, all'amore che pone nella loro confezione, pertanto il brano - per quanto poetico - sembra permeato di un maggiore realismo, in quanto riconduce tutto alla concretezza della vita quotidiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Guardiano, per la tua presenza e condivisione di queste due poesie
      dedicate alla mamma, ciao buona serata.

      Elimina
  8. Complimenti Tiziano, una dolce fiilastrocca che è uscita spontanea dal tuo cuore in ricordo della tua mamma: così teneramente la ricordi e questo mi commuove...è bello sapere che un uomo può provare senstimenti così dolci per la propria mamma
    Betty, non è tua la poesia, ma la sentivi un po' parte di te perché è dolcissima...il profumo di una mamma è proprio così, può essere tutte quelle cose ma, soprattutto è il profumo che solo l'amore può emanare.

    Buona festa della mamma!a tutte le mamme....ciao Giannina! Auguri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, queste tue parole fanno tanto bene al mio cuore,
      ciao buona festa della mamma.

      Elimina
    2. Grazie, altrettanto, Paoletta mia.

      Elimina
  9. Che emozione...bellissime!
    Cinzia

    RispondiElimina
  10. Complimenti sono due poesie stupende!
    Gabry

    RispondiElimina
  11. Bellissime le due poesie così diverse e così simili a riportare l'amor di mamma anche di quelle che non ci sono più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di queste tue parole,
      ciao buona serata

      Elimina
  12. Molto belle le poesie di Tiziano e Betty...che ho avuto modo di leggere nei rispettivi post e approfitto per congratularmi con loro! ....ma il mio passaggio davanti a questa vetrina oggi è per fare gli auguri alla "Nostra Mamma Gianna" (amichevolmente parlando)
    TANTI AUGURI PER LA FESTA DELLA MAMMA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vero caro amico Pino, quasi mi dimenticavo,
      auguri alla cara amica Gianna! la mamma del sorriso
      UN GRAZIE particolare per la sua accogliente ospitalità.

      E adesso quasi dimenticavo di ringraziare te Pino!
      per la tua gradita visita.

      Oggi a Piacenza ce anche l'adunata nazionale degli alpini
      dove dovevo esercì anch'io con Tomaso,
      pazienza sarà per la prossima volta.

      UNN'EVVIVVA AGLI ALPINI CHE FANNO ONORE ALLA NOSTRA
      GRANDE PATRIA L'ITALIA!

      Elimina
    2. Caro Pino, ti ringrazio dal profondo del cuore.

      Un abbraccio affettuoso.

      Elimina
    3. Grazie anche a te, Tiziano.

      Elimina
  13. Molto belle entrambe le poesie: quella di Tiziano perché è un ritratto di donna visto con gli occhi di un figlio che si legge con grande scorrevolezza, due persone che si amano e che finalmente possono riunirsi, quella di Betty perché...come non ritrovare emozioni passate nelle piccole cose piene d'amore che una mamma regala ai propri figli? Un saluto a tutti e tre, buona domenica!

    RispondiElimina
  14. Bellissime ed emozionanti entrambe, ringrazio Tomaso di avermele fatte conoscere, e anche se la giornata volge al termine, vorrei lasciare un caro augurio a tutte le mamme.

    RispondiElimina
  15. ciao..una poesia davvero delicata e intensa... dolcissima.. piena di ricordi.. auguri a Gianna e tutte le mamma...ciao..luigina

    RispondiElimina
  16. ciao..anche la seconda poesia è molto bella..non l'avevo letta... piena di delicatezza....ciao..luigina...

    RispondiElimina
  17. Ormai la domenica sta per finire vorrei ringraziare
    Ninfa Milù e Lui, per la loro gradita visita a questa
    vetrina, addobbata in onore di tutte le mamme del mondo,
    grazie buona serata

    Tiziano.

    RispondiElimina
  18. Buona serata e buon inizio settimana,
    che bello leggerti Tiziano, sei meraviglioso piacevole come sempre!
    Due splendide poesie Betty e Tiziano, che toccano dentro.. la Mamma che è la vita.
    Abbraccio ad entrambi, ed a Gianna :D UN BACIOTTO
    DA GABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabry grazie, per questa tua tanto gradita visita,

      un forte abbraccio a presto.

      Elimina
  19. Belle poesie..entrambe uniche nelle loro identià. Un pensiero ancora a tutte le mamme.
    Un abbraccio Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefy, grazie per la gradita visita
      un abbraccio anche a te.

      Tiziano.

      Elimina
  20. Cara Gianna, come vedi mi ho perso molto durante la mia assenza.
    Gli alpini mi hanno preso tutto il tempo ed ora ho molto da fare!!!
    Qui però no posso mancare, queste due poesie sono bellissime!
    Una poi che parla della mia grande mamma, io solo so cosa è riuscita a fare quella piccola donna, Ma dentro di lei era una grande mamma che resterà per sempre dentro di noi. Un grazie a te e Tiziano che ce lai fatta vedere.
    Tomaso

    RispondiElimina