martedì 22 marzo 2011

11

POESIE IN VETRINA : GRAZIELLA


Sussurri di vita

Ai primi sussurri di vita
l'inverno ha chiuso la porta
e ha lasciato la scena
a germogli rigonfi,
a cespugli gemmati,
a giardini ridenti,
al profumo di fresie.

Sulle sponde del fiume
pennellate di viola
fra le foglie cadute
sgretolate dal gelo,
mentre l'acqua accarezza
fili d'erba, già regno
di coccinelle rosse.

11 commenti:

  1. che magnifica poesia!!! buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Stavolta starò molto attenta a non confondere i nomi...essendo la solita pasticciona sbadata!

    Ho già commentato quest'ode alla Primavera nel blog di Gabe e non posso far altro che confermare quanto già detto. La cosa che più mi piace di questa stagione è che subito dopo arriva l'estate! E questi versi già l'accompagnano, scaldandone il sole!
    Un abbraccione a Graziella
    e uno strabacio a Stella!

    P.S.:ho cancellato il precedente commento perchè mi sono persa troppe lettere sulla tastiera :)))))!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Que belo querida! Adorei!!

    Beijos!

    RispondiElimina
  5. Ciao Stella,molto bella e ricca di sensazioni vere la poesia di Graziella,bellissimo il finale.
    Serena serata.

    RispondiElimina
  6. Lindo sussurro e belo está o blog!beijos,lindo dia!chica

    RispondiElimina
  7. Grazie Stella per questa tua vetrina
    un saluto carissimo

    RispondiElimina
  8. La delicata freschezza di Gabe.

    RispondiElimina
  9. Colori, profumi e "sussurri di vita".
    L'inverno è alle spalle, ormai. "Ha chiuso la porta".

    Bella poesia, che con poche pennellate disegna il magnifico scenario della primavera incipiente.

    Complimenti all'autrice :))

    RispondiElimina
  10. Un grazie di cuore a tutti!

    RispondiElimina
  11. Ho letto anche da Gabe, questa suo canto alla nuova stagione: si percepisce il desiderio di tepori e profumi primaverili...è un quadretto quasi, oltre che poesia. Brava Graziella, un bacio a te e alla nostra Stella..

    RispondiElimina