sabato 19 febbraio 2011

12

POESIE IN VETRINA : LO


Il BENE FATTO

Il bene fatto, strale di luce,
amore diffuso,
che imprime il suo odore,
fa sentire il buono,
le ali che nascono sulle spalle,
quando da curve si sono drizzate,
quando da chiuse si sono aperte,
quando si vive gli uni per gli altri,
senza più conoscenza
di ciò che è opposto,
di ciò che è ferita,
ma per intuito volere
sulle labbra
il sapore di pace.


12 commenti:

  1. Fare del bene ci porta dentro una sensazione di serenità, di appagamento!
    Bel testo, LO!
    Buona giornata e fine settimana a te e a Stella
    Elisena

    RispondiElimina
  2. Bella poesia Stellina, rende proprio l'idea della gioia che si prova a donare e a fare il bene che è molto più appagante che ricevere.....Brava
    Buona domenica bacio

    RispondiElimina
  3. dolce, dolce questa poesia...
    un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  4. CHE BELLA poesia.. bella e importante.. dal significato profondo ma troppo spesso dimenticato purtroppo.... Grazie Lo e grazie A Stella.. :)

    RispondiElimina
  5. che serenita' mi trasmette questa poesia!!
    bacie e felice domenica! :)

    RispondiElimina
  6. Bella poesia,trasmette sensazioni di pace e amore,molto fluida e ottimo il finale.
    Buona serata Stella.

    RispondiElimina
  7. Delicata trasfigurazione, quasi un unico splendido nitore, delle più nobili aspirazioni dell'uomo.

    RispondiElimina
  8. Grazie a voi tutti per i commenti.

    RispondiElimina
  9. grazie Stella! E grazie a tutti per avermi letto!

    RispondiElimina
  10. Rispecchia chiaramente la sensazione di buono che si sente dentro quando abbiamo fatto del bene, anche con poca cosa... volere sulle labbra, il sapore di pace... bellissimo

    RispondiElimina
  11. ops!! complimenti a Lo, naturalmente e un saluto a te

    RispondiElimina
  12. La poesia dà un senso di gioiosa leggerezza, nelle immagini quasi naif e nel gusto delle azioni positive che lasciano sulle labbra "il sapore di pace".

    Bella :-))

    RispondiElimina