domenica 12 dicembre 2010

10

A Gesù Bambino - Umberto Saba


A Gesù Bambino

La notte è scesa

e brilla la cometa

che ha segnato il cammino.

Sono davanti a Te, Santo Bambino!

Tu, Re dell’universo,

ci hai insegnato

che tutte le creature sono uguali,

che le distingue solo la bontà,

tesoro immenso,

dato al povero e al ricco.

Gesù, fa’ ch’io sia buono,

che in cuore non abbia che dolcezza.

Fa’ che il tuo dono

s’accresca in me ogni giorno

e intorno lo diffonda,

nel Tuo nome.

10 commenti:

  1. Ciao Stella,bella poesia,e anche molto vera.
    Ti auguro di passare una serena domenica.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Grazie Achab, altrettanto a te!

    RispondiElimina
  3. Una poesia-preghiera che sembra pensata da un'anima bambina.

    RispondiElimina
  4. ciao che bella poesia.. grazie per averla pubblicata...ciao..buona domenica..luigina

    RispondiElimina
  5. Ciao Stellina, molto tenera, commovente grazie baci rosa a presto buona serata:)

    RispondiElimina
  6. Bontà vera, sincera, cantata da un grande poeta.

    RispondiElimina
  7. Meravigliosa,inno alla bontà che si traduce in pace! Magu. L'ago fatato di Magu.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. chi mi scrive la spiegazione di questa pesia è urgente !!!!!!

    RispondiElimina
  9. Mi serve la spiegazione!La scriveresti?

    RispondiElimina