domenica 3 ottobre 2010

12

POESIE IN VETRINA : ADAMUS



Calmo vento sospira su radi capelli,
ombre percorrono volti provati dal tempo ,
spessi vetrini nascondono lucide pupille ,
vaghi pensieri al tempo volato via,
odori di tisane , sguardi nel vuoto,
giacigli accolgono membra logore ,
bimbi di ieri chiudono gli occhi,
la luna culla lievi sonni tra opachi risvegli ,
mattini sempre uguali si rincorrono stanchi.

12 commenti:

  1. Quizás mañana cambiará y aparecerán nuevas ilusiones.

    RispondiElimina
  2. Ciao Stella,bella poesia di Adamus,velata di malinconia,ma molto fluida alla lettura,complimenti amico.
    Ciao Stella.

    RispondiElimina
  3. malinconia e un velo di tristezza si leggono in questi versi così scorrevoli.
    Cmplimenti ad Adamus. Bravo.ciaoooo Stella

    RispondiElimina
  4. Mi piace tantissimo il tuo modo di scrivere, mi identifico nelle emozione e nel modo di esprimerle.

    RispondiElimina
  5. ciao... che bella poesia... dolcemente malinconia e molto reale.... ciao..luigina

    RispondiElimina
  6. bellissima poesia, anche la foto e' molto bella!!
    le fiamme mi piacciono in particolare...
    ciao Stella ti auguro una serena settimana, buona giornata :)

    RispondiElimina
  7. E' bello rileggere qui questi stupendi versi di Adamus. Grazie Stella.

    RispondiElimina
  8. Certo che hai proprio degli Amici bravi Tu,Nèèèè?
    Grazie cara,non meritavo tanto,un abbraccione bagnato di pioggia!

    RispondiElimina
  9. Adam, ognuno ha ciò che si merita, noooo?

    Pioggia insistente con vento qui...

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti i commentatori!

    RispondiElimina
  11. L'ho appena letta da Adamus e la ritrovo anche qui: è molto tenera e così dolcemente malinconica; parla al cuore. bacino Stella e bravo Adamus

    RispondiElimina
  12. Molto sincera nelle parole,piena di malinconia.Complimenti

    RispondiElimina